La conoscenza della segnaletica stradale rappresenta una priorità per tutti gli automobilisti: è importante, dunque, sapere quali sono e quanti sono.

Come potete trovare sul Nuovo Codice della Strada (consultabile, cliccando questo link), i segnali stradali si possono suddividere in alcune categorie principali:

  • VERTICALI
  • LUMINOSI
  • MANUALI
  • ORIZZONTALI

Come già abbiamo visto in altri articoli (clicca qui, per consultarli), esistono dei siti internet, che permettono di orientarsi nel mondo della segnaletica:

Nello specifico, quando si parla di cartelli stradali, si fa riferimento alla segnaletica verticale, che è regolata dal Codice della Strada (consultatelo sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti, cliccando su questo link) e si suddivide in 4 categorie principali:

  • Segnali di pericolo
  • Segnali di obbligo
  • Segnali di divieto
  • Segnali di precedenza
  • Segnali di indicazione