Il primo weekend della Carrera Cup Italia 2016 si chiude all’insegna di Matteo Cairoli. Il pilota della Ebimotors – Centro Porsche Como ha centrato il tris nell’appuntamento di apertura a Monza: il Campione 2014, dopo aver meritato il successo in Gara 1 e 2, si è nuovamente ripetuto, conducendo in testa dall’inizio alla fine la Mini-endurance, la gara di 45 minuti + 1 giro che ha completato il nuovo format del monomarca riservato alla 911 GT3 Cup che propone anche due Gare Sprint al sabato.

Nonostante l’egemonia assoluta del pilota comasco, che ha corso solo per preparare la sua partecipazione alla Mobil 1 Supercup, non è mancato lo spettacolo in pista anche per via dell’asfalto bagnato. Tutti i piloti si sono schierati con le gomme Michelin rain su un tracciato che poi è andato asciugandosi via via. A non risentire della pioggia è stato Mattia Drudi, il portacolori del team Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena, abile nel mantenere la terza posizione fino alla sosta obbligatoria per poi conquistare la piazza d’onore che vale anche il secondo posto nella classifica assoluta del campionato: 28 punti proprio come il francese Come Ledogar, il vice-campione 2015, che ha fatto un rientro in coppia con Oleksandr Gaidai sulla vettura dello Tsunami RT – Centro Porsche Padova.

Dietro a Drudi è spuntato Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona), un altro giovane dello Scholarship Programme. Il 20enne varesino, che è stato molto sfortunato nelle Gare Sprint, si è rifatto domenica salendo sul podio della Mini endurance portandosi a sole sei lunghezze dal riminese nella graduatoria assoluta. In Michelin Cup successo di Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma): il bolognese grazie a questo successo passa al comando della classe riservata ai Gentleman driver, precedendo Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) e Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna). Il prossimo appuntamento della Carrera Cup Italia 2016 è in programma a Imola il 28 e 29 maggio.

Carrera Cup Italia 2016, le classifiche
Assoluta: 1. Cairoli 43; 2. Drudi 34; 3. Rovera e Ledogar 28; 5. Scalvini 24; 6. Di Amato 23; 7. Gaidai 20; 8. Grenier 18; 9. Solieri 16; 10. Cassarà 15; 11. Torta e Zanini 8; 13. Quaresmini, Koller e Fulgenzi 6; 16. De Giacomi e Pellegrini 3; 18. “Walter Ben” 2.

Michelin Cup: 1. Solieri 23; 2. Cassarà 22; 3. Zanini 16; 4. Pellegrini 13; 5. De Giacomi e “Walter Ben” 10.
Team: 1. Ebimotors 55; 2. Dinamic Motorsport 44; 3. Tsunami RT 38; 4. Ghinzani Arco Motorsport 14; 5. TAM Racing 12; 6. Dinamic 6.