car2go conquista Torino. Dopo solo un mese dal lancio, il servizio di car-sharing a flusso libero di Mercedes-Benz ha già raggiunto più di 5.000 iscritti attivi che hanno a disposizione una flotta di smart fortwo a basso impatto ambientale, con una emissione di 98 g C02/km, che diventeranno presto 450. Le centinaia di registrazioni giornaliere e i più di 10.000 noleggi effettuati in un solo mese sono, infatti, la dimostrazione del grande entusiasmo con cui il capoluogo piemontese ha accolto il servizio: “Il lancio di car2go a Torino è stato fantastico – ha detto Gianni Martino, Amministratore Delegato di car2go Italia -. Stiamo ricevendo una risposta molto positiva da parte dei nostri clienti che già in più di 5.000 si sono iscritti e stanno utilizzando attivamente il nostro servizio. Come primo servizio di car sharing free-floating al mondo, in Italia e a Torino, car2go sta migliorando la qualità della vita nelle nostre città. Contribuisce, infatti, alla rivoluzione della mobilità, riduce la crescente pressione sui problemi di parcheggio ed è un servizio altamente flessibile. Siamo molto legati a Torino e vogliamo ringraziare tutti nostri membri”.

car2go Torino, boom dei più giovani

Gli fa eco Claudio Lubatti, Assessore ai Trasporti, Infrastrutture e Viabilità della città di Torino: “I numeri presentati oggi dimostrano che i cittadini rispondono positivamente alle nuove politiche di intermodalità del territorio e che sono estremamente sensibili alle innovazioni messe in campo dall’amministrazione in termini di mobilità. Sono molto soddisfatto”. Gli iscritti torinesi sono principalmente uomini (73%), e questo dato è piuttosto normale nelle nuove città car2go in cui è stato da poco lanciato il servizio. Dopo questo primo periodo, infatti, la città inizierà a seguire il profilo generale degli utilizzatori di car2go in Italia confermando che i due terzi (66%) dei clienti sono di sesso maschile, mentre un terzo (33%) sono di sesso femminile. Si trovano, invece, alcune differenze tra Torino, l’Italia e l’Europa, per quanto riguarda la suddivisione per età: nel Vecchio Continente la fascia più consistente di utilizzatori (40%) si colloca tra i 26 e i 35 anni, in Italia il numero più alto degli utenti (35%) è tra i 36 e i 49 anni e per il momento a Torino la maggioranza dei clienti (31%) si colloca tra i 18 e i 25 anni.

car2go Torino, gratis fino al 30 maggio

I veicoli di car2go possono essere noleggiati in qualunque momento e parcheggiati in qualsiasi parcheggio pubblico all’interno dell’area operativa di circa 60 chilometri quadrati. Le auto car2go possono varcare gratuitamente tutte le ZTL – Zone a Traffico Limitato Centrale e Romana, ma non possono utilizzare le corsie preferenziali dedicate a bus e taxi o varcare la ZTL Valentino o le aree pedonali. È inoltre possibile parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu. Fino al 31 maggio l’iscrizione è gratuita con 30 minuti di guida in omaggio.