car2go punta sulle aziende. La prima società al mondo nel settore del car sharing a flusso libero mette a disposizione il suo servizio anche per le imprese: quelle che possiedono già un business account car2go in Italia sono più di 4.500 e utilizzano il servizio principalmente per spostamenti da e per gli aeroporti e le stazioni ferroviarie. Ciò dimostra come car2go sia un servizio completamente flessibile e perfettamente complementare al sistema di trasporto pubblico e taxi, promuovendo la mobilità intermodale con diversi mezzi di trasporto.

Sono oltre 2.000 le smart car2go disponibili in tutta Italia che hanno libero accesso all’Area C (Milano) e alle ZTL (Roma, Firenze e Torino) e che possono essere parcheggiate senza costi aggiuntivi nei parcheggi pubblici. Oltre a tenere sotto controllo il budget aziendale e avere la possibilità di muoversi in modo più sostenibile, il principale vantaggio per le aziende è quello di ricevere mensilmente una fattura in cui sono riportati tutti i noleggi, gli orari, gli indirizzi e le distanze percorse, al fine di avere sempre un controllo aggiornato sui movimenti dei dipendenti. Un comodo strumento per tenere sotto controllo velocemente i costi di mobilità dei propri dipendenti.

I passaggi per creare il proprio account aziendale sono veloci e semplici. Una volta creato l’account business, sarà possibile invitare i colleghi ad utilizzare car2go per gli spostamenti di lavoro. I colleghi dovranno comunque avere un account privato car2go e accettare l’invito ricevuto via mail da parte del Driver Manager. Da questo momento i Drivers potranno noleggiare un veicolo car2go selezionando sul display su quale account addebitare il costo (account privato o aziendale), dopo aver inserito il personale PIN di riconoscimento. Vi è, inoltre, la possibilità di inserire una carta di credito aggiuntiva o aziendale all’interno del profilo personale car2go, senza dover creare un diverso account aziendale. Qui tutte le info.