Annunciate le finaliste del Car of The Year 2016, un riconoscimento europeo che premia il modello che ha espresso il migliore contributo in termini di design, innovazione e tecnologia in rapporto al prezzo di vendita.

Tra i 35 modelli aspiranti al titolo di Auto dell’Anno, i 58 giurati europei hanno selezionato le sette vetture che si concorreranno il premio. Non sono mancate le sorprese: esclusi diversi marchi importanti come Mercedes-Benz (presente con AMG GT, GLC e GLE) e Ford (che ha portato Mustang e le nuove S-Max e Galaxy) ma anche Opel con Karl e Astra. Fuori anche Hyundai e Kia con Tucson, Optima, Sorento.

Già tagliati fuori alla precedente selezione i modelli italiani come la nuova Alfa Giulia, la Ferrari 488 GTB e la nuova Fiat Tipo. Un destino toccato anche le auto più green come la Toyota Mirai, prima berlina alimentata a idrogeno, e la Tesla Model X, primo SUV 100% elettrico.

Quattro le auto in rappresentanza della Germania che nelle ultime cinque edizioni ha vinto il premio per tre volte: lo scorso anno con la Volkswagen Passat, preceduta nel 2013 dalla Golf e nel 2010 con la Polo. Stavolta, in rappresentanza del colosso di Wolfsburg, dopo il dieselgate, ci saranno solo i brand Audi e Skoda rispettivamente con A4 e Superb.

Il riconoscimento Car of The Year 2016 sarà assegnato alla vigilia del Salone di Ginevra, in programma dal 3 al 13 marzo. Ogni giurato avrà 25 punti da assegnare tra almeno tre di questi modelli con il vincolo di massimo di 10 punti per ogni modello.

Car of The Year 2016, ecco le sette finaliste:
Audi A4; BMW Serie 7; Jaguar XE; Mazda MX-5; Opel Astra; Skoda Superb; Volvo XC90.