Ci sarà anche la Citroën C3 Max nella prossima tappa del Campionato Italiano Velocità Montagna. Dopo le buone performance ottenute nel Campionato Italiano Turismo Endurance e la prima vittoria nella Seconda Divisione nel quarto round a Pergusa (En), la 2T Course & Reglage decide di far debuttare la Citroën C3 Max nella gara probabilmente considerata la più blasonata tra quelle in salita: la 50° edizione del Trofeo Luigi Fagioli, in programma il 22-23 agosto nella spettacolare cornice della città di Gubbio (Perugia).

La competizione si sviluppa in soli 4 km ma è considerata senza dubbio una delle più importanti gare nel panorama del campionato italiano. A portarla in gara, nella classe E1, sarà l’ormai esperto giornalista/pilota Emiliano Perucca Orfei di Automoto.

Massimo Arduini, Team Principal di 2T Course & Reglage, ha commentato la partecipazione della Citroën C3 Max nel prestigioso appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna: “Complice la sosta estiva, abbiamo deciso di mettere alla prova la C3 Max in una diversa competizione. Le doti telaistiche della vettura e la sua facilità di guida in circuito ci hanno convinti a testarla anche su strade molto differenti da quelle dove normalmente corriamo. La categoria di appartenenza, ovvero la E1 fino a 1,6 turbo, è sicuramente una classe molto competitiva con probabile presenza di vetture 4×4 accreditate di molti più cavalli, ma siamo certi che la C3 Max con la sua maneggevolezza potrà ben figurare e mirare al podio”.