Altro successo per Peugeot nel campionato italiano rally 2015. Grazie al terzo posto di Paolo Andreucci e al quarto di Michele Tassone, la casa francese conquista il Tricolore Costruttori.

Dopo il titolo assoluto piloti di Andreucci e il titolo junior di Michele Tassone, il Campionato Marche consente a Peugeot Italia di chiudere la stagione con una fantastica tripletta. Vittoria in ognuna delle competizioni a cui ha preso parte: “Mancava la ciliegina sulla torta ed è arrivata – ha detto Andreucci -. Una gara conservativa e in cui non dovevamo commettere errori o cali di concentrazione. La cosa più complicata. E infatti ho commesso un errorino nella penultima prova speciale di ieri sera che mi sarebbe potuto costare la gara. Bene così, grande successo”.

Ottima gara anche per Michele Tassone, quarto al traguardo: “Sono veramente felice. Un quarto posto assoluto in una gara del campionato, dietro tre grandi campioni. Credo che mi ricorderò per molto tempo di queste Due Valli. Al di là del risultato, sono comunque soddisfatto del feeling che progressivamente ho trovato con la 208 T16. Ho staccato qualche buon tempo in speciale ma ogni volta che ho avuto la tentazione di forzare, mi sono venuti in mente gli ordini di scuderia. Troppo importante per tutti il Tricolore Costruttori. Si chiude una stagione fantastica per tutti noi, il titolo Junior, un grande percorso di crescita per me e Daniele, l’aver contribuito alla vittoria del campionato”.

Il campionato italiano rally 2015 si chiude nel migliore dei modi per Peugeot Italia grazie al TRN (Trofeo Rally Nazionale). I due iscritti al Peugeot Competition, Simone Giordano e Alberto Rossi, entrambi su Peugeot 208 R2, conquistano le prime due posizioni assolute del Due Valli. Giordano, grazie a questo successo, vince il trofeo promozionale per il secondo anno consecutivo, guadagnandosi un sedile ufficiale sulla 208 T16 al prossimo Monza Rally Show. Per la casa del Leone è il nono titolo italiano con cui si conferma il marchio estero più titolato in Italia nei rally.