La Mercedes è una delle squadre che all’inizio della stagione ha avuto il suo exploit. Nico Rosberg è riuscito anche ad aggiudicarsi un Gran Premio ma poi, nell’appuntamento successivo, ha deluso. La sua macchina e quella di Schumacher avevano bisogno di un ritocchino. 

Come tutte le vetture del Circus, anche la Mercedes è andata in laboratorio per migliorare le prestazioni dell’auto a disposizione di Rosberg e Schumacher. Stavolta, prima del Gran Premio di Spagna, è stato introdotto il nuovo cambio al carbonio.

Dall’analisi dei Gran Premi finora disputati si è visto che la Mercedes aveva un po’ di problemi con le curve veloci. Al Mugello, i tecnici, sono riusciti a capire un po’ meglio quali strategie adottare in relazione all’usura degli pneumatici.

Rosberg ha spiegato che il lavoro da fare è ancora molto. Schumacher ha detto di essere molto contento del fatto che i test sono stati fatti al Mugello perché in passato si è divertito parecchio su questa pista.

Nei tre giorni di prove lo stress dei tecnici è schizzato alle stelle. La W03, in apparenza uguale a quella che aveva portato Rosberg sul primo gradino del podio, aveva invece delle modifiche importanti sotto la carrozzeria, con l’introduzione di un cambio al carbonio.