Un racconto di persone comuni e modelle accomunate dal loro impegno a sostegno di Organizzazioni non governative, Fondazioni e progetti umanitari. Un calendario con l’anima che per – per una volta – non è solo glamour ma anche impegno sociale. E’ l’edizione 2013 di The Cal, il calendario Pirelli presentato a Rio de Janeiro (foto by InfoPhoto) davanti a oltre 300 giornalisti internazionali, firmato da Steve Mc Curry che racconta attraverso 34 immagini la trasformazione sociale ed economica del Brasile; 23 i volti di attrici e modelle, 9 le immagini che ritraggono stralci di vita quotidiana e due gli scatti interamente dedicati a murales e graffiti (clicca qui per le immagini).

In due settimane di scatti tra le strade e le favelas di Rio uno dei più famosi fotoreporter mondiali realizza un viaggio alla scoperta dell’uomo accompagnato da 11 modelle. Dalle brasiliane Isabeli Fontana e Adriana Lima – incinta del secondo figlio e ritratta con il pancione - all’attrice Sonia Braga e la cantante Marisa Monte. Dal resto del mondo l’attrice italo-egiziana Elisa Sednaoui, la modella cecoslovacca Petra Nemcova, la tunisina Hanaa Ben Abdesslem, l’etiope Liya Kebede, le statunitensi Karlie Kloss, Kyleigh Kuhn e Summer Rayne Oakes

“Questo è un calendario diverso da tutti gli altri – ha commentato il presidente Pirelli Marco Tronchetti Proverasono state scelte ragazze molto speciali: non sono solo belle ma hanno anche un forte impegno sociale. E quando colleghiamo la bellezza all’impegno sociale, parliamo del Brasile. In questo paese ci resteremo per decenni, e’ il Paese del futuro”.  Tronchetti ha poi ricordato che l’America Latina rappresenta un terzo degli affari di Pirelli con oltre 10.000 persone coinvolte.