La Formula 1 è ai blocchi di partenza, per la verità in queste ore i piloti sono ancora in Spagna a Montmelò, a testare le loro vetture, con una Ferrari che arranca davanti agli exploit dei piloti della Sauber e della Lotus. Il primo gran premio della Formula 1 si terrà a Melbourne in Australia. Si partirà con le prove libere il venerdì 16 marzo e si concluderà con la gara ufficiale la domenica. Orari e risultati saranno presentati in modo tempestivo.

Niente tregua per i piloti. Il secondo appuntamento, a ridosso del primo, è il Gran Premio di Sepang che, comprensivo di prove libere, si terrà dal 23 al 25 marzo.

La settimana dopo Pasqua si resta sempre in Asia con il Gran Premio di Cina, a Shanghai il 15 aprile. Una settimana di pausa per trasferirsi in Bahrain dove si corre dal 20 al 22 aprile.

A questo punto iniziano gli appuntamenti europei, nell’ordine: Spagna e Monaco. Poi una piccola parentesi in Canada a Montreal. Poi si torna di nuovo in Europa e si vola in Spagna, a Valencia, poi a Silverstone, poi in Germania ad Hockenheim, a Budapest, in Belgio e a Monza.

Da settembre la F1 torna in Oriente: a Singapore, a Suzuka, in Corea a Yeongam, a New Delhi e Abu Dhabi. La conclusione in America dove si disputerà prima in Gran premio di Austin in Texas e poi quella di San Paolo in Brasile.