Il motogp di Aragon ha visto sulla prima fila della griglia di partenza non soltanto Lorenzo e Pedrosa ma anche Cal Crutchlow, che anche stavolta, come a Misano, sperava di salire sul podio dopo il sabato entusiasmante.

Pedrosa e Lorenzo in prima fila: i soliti noti. In realtà potremmo parlare di soliti noti anche riferendoci a Cal Crutchlow che per la seconda volta negli ultimi due motogp, riesce a partire per primo. Peccato che la volontà di avere anche risultati in gara non sia stata soddisfatta. Ecco le sue parole prima del verdetto della pista:

Vedremo cosa succede, anche a Misano ero in prima fila. Sono soddisfatto per tutto il turno ho avuto un buon ritmo ma bisogna prima di tutto finire la gara.

Sembrava molto più deluso Dovizioso che alla fine ad Aragon è salito sul terzo gradino del podio. Dovi ha dichiarato:

Le condizioni erano particolari per tutti: non abbiamo girato sull’asciutto. La pista oggi era fredda e non riuscivi a riscaldare la parte destra della gomma e solo girando si abbassavano i tempi.

Rossi, invece, vede il bicchiere mezzo pieno con la sua terza fila sulla griglia di partenza. Anche lui come Pedrosa è scivolato ed è stato molto incerto sul setting da usare.