La Cadillac è la berlina americana per antonomasia, basta vedere un telefilm ambientato oltre oceano per rendersene conto. Ma a quanto pare, il Marchio a stelle e strisce è sempre più intenzionata a dare un’ottima immagine di sè anche in Europa per contrastare le concorrenti del Vecchio Continente.

Così, durante il prossimo salone di Detroit farà il suo debutto la CTS-V 2016, una sportiva che non teme il confronto con rivali del calibro di BMW M5 e Mercedes Classe E63 AMG. Merito di un motore a dir poco esuberante, V8 da 6,2 litri sovralimentato, capace di esprimere 640 CV ed 855 Nm di coppia massima.

Con questo cuore da muscle car, la Cadillac in questione sfida anche mostri sacri come Ferrari e Lamborghini. Infatti, lo 0-100 km/h viene bruciato in appena 3,7 s e la velocità massima tocca i 322 km/h. Numeri importanti, che non lasciano dubbi sulle sue potenzialità velocistiche e impongono un certo rispetto.

Curata nell’immagine, grazie alle tante prese d’aria presenti sul frontale, la CTS-V 2016 vanta anche la chicca del cofano motore in fibra di carbonio, e per fermarsi si affida ad un impianto frenante firmato Brembo. Inoltre, presenta il Magnetic Ride Control System, che migliora la precisione delle sospensioni, ed un differenziale posteriore per favorire il controllo in situazioni difficili.

Volendo, si può avere un kit estetico che ne enfatizza i muscoli attraverso uno spoiler sul bagagliaio, uno splitter marcato ed un diffusore posteriore.