Il destino della Bugatti Galibier sembra cambiato. Presentata in veste di concept car nel 2009, l’ammiraglia del marchio franco-tedesco sembrava aver tutte le carte in regola per essere regolarmente prodotta. Nel 2013 però il Gruppo Volkswagen mise la parola fine alla storia della Bugatti Galibier, rimuovendo il CEO Wolfgang Durheimer – maggior promotore del modello – e concentrando tutte le risorse sull’erede della Veyron.

Dopo il ritorno avvenuto nel 2014 di Durheimer al comando della Bugatti, le sorti dell’ammiraglia sembrano essere cambiate. “Anche oggi il mio cuore continua a battere per la Galibier. Negli anni in cui fu progettata mettemmo in atto approcci rivoluzionari che nessuno fino ad oggi ha ancora avuto il coraggio di mettere in produzione” ha ricordato il CEO di Bugatti in una recente intervista.

Entrando nel campo delle ipotesi, la Bugatti Galibier potrebbe essere spinta dalla motorizzazione sedici cilindri quadriturbo con schema a W da 8.0 litri di cilindrata. Già montata sulla Bugatti Chiron, il W16 è in grado di scaricare sulle quattro ruote motrici una potenza di ben 1.500 cavalli.