Bugatti Chiron sarà l’erede della Veyron. La prestigiosa casa francese ha confermato che la nuova hypercar debutterà al Salone di Ginevra nel marzo del 2016. Già prenotata da oltre 100 fedelissimi clienti, la Chiron si annuncia superiore al modello che andrà a sostituire sia per prestazioni che per tecnologia.

La nuova Bugatti Chiron è stata anticipata al Salone di Francoforte dalla Vision Gran Turismo Concept. Il prototipo ha anticipato alcuni dei contenuti del nuovo modello di serie come l’elemento a forma di “C” che disegna la portiera e la fiancata. Nessuna indicazione sulla potenza e sui dettagli tecnici ma pare molto probabile l’arrivo di un’evoluzione del motore W16 con 4 turbo della Veyron, abbinato a un sistema ibrido. La potenza dovrebbe arrivare a 1.500 CV per un’accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in appena 2,3 secondi.

Il nome è un omaggio a Louis Chiron, il pilota monegasco che ha contribuito in modo incisivo ai successi nelle competizioni delle vetture Bugatti negli Anni Venti e Trenta prima correndo come pilota privato per poi diventare ufficiale dal 1928 al 1932.L’ultimo Gran Premio lo ha corso nel 1955 a Montecarlo all’età di 56 anni, un record mai avvicinato nella storia dell’automobilismo mondiale.

Prevista anche una versione targa, dotata di tetto removibile in carbonio e di una struttura rigida, in grado di collegare il parabrezza alla parte posteriore dell’auto al fine di assicurare la giusta rigidità strutturale anche alle altissime velocità. La nuova Bugatti Chiron sarà visibile per la prima volta al Salone di Ginevra 2016.