Non c’è niente da fare, l’ambizione dell’uomo è quella di superare sempre i propri limiti, ma in Casa Bugatti hanno fatto le cose in grande e così, dopo aver toccato quota 431 km/h con la Veyron Super Sport, mirano a migliorare notevolmente il record di velocità con la sua sostituta, l’inarrivabile Chiron.

L’auto in questione, in procinto di fare la sua comparsa entro la fine del prossimo anno per poi debuttare nel 2016, avrà, molto probabilmente il nome appena citato, e sarà a dir poco devastante dal punto di vista prestazionale. Infatti, la velocità massima stimata è di oltre 463 km/h, a patto di avere un nastro d’asfalto privato abbastanza lungo per verificarla.

Merito del W 16 da 8 litri e 4 turbo che beneficerà almeno di 2 turbocompressori alimentati elettricamente per una potenza totale di 1.500 CV e 1.500 Nm di coppia massima. Ben 300 CV in più rispetto alla già sorprendete Veyron Super Sport!

Con questa potenza in gioco non è difficile credere che i 100 km/h con partenza da fermo potranno essere raggiunti in meno di 2,5 s e nemmeno che il tachimetro avrà un fondo scala tarato a ben 500 km/h. Numeri impressionanti, più adatti ad un aereo che ad un’auto, ma che fanno parte del DNA Bugatti.

Certo, con queste prestazioni in gioco e con un potenziale devastante non sarà semplice per gli uomini della Casa francese realizzare un’aerodinamica capace di rendere la nuova Chiron gestibile da ogni nababbo che potrà permettersela.