Si arricchisce di un nome prestigioso la lista delle case costruttrici presenti al Mondiale SBK 2014. Dopo le voci dello scorso ottobre, ora la notizia è ufficiale: la Buell entra nel campionato del mondo delle derivate di serie con il Team Hero EBR proveniente dalla AMA Superbike. Le due nuovissime EBR 1190RX verranno affidate ai piloti Geoff May e Aaron Yates ch hanno chiuso rispettivamente all’ottavo ed al nono posto la competizione americana. Ducati, dunque, non sarà più l’unica casa a schierare moto bicilindriche e la nuova squadra statunitense parlerà un po’ italiano grazie alla nomina di Claudio Quintarelli come Team Owner e Giulio Bardi come Team Manager.

Il Team Hero EBR riporterà sul palcoscenico mondiale la passione di Erik Buell, storico fondatore della Buell Motorcycle Company e pilota che ha combattuto tante battaglie in pista con alcuni fra i grandi motociclisti del passato: “Oltre tre decenni di esperienza ingegneristica, nella produzione e nelle corse, si ritrovano in tutte le moto EBR. La EBR 1190RX dispone di una struttura tecnologica unica e ottimizzarla, adattandola alle varie competizioni, è un’attività che richiede tempo. Con lo stop invernale ai test, dovremo attendere per capire a che punto siamo in termini di passo e di prestazioni. Nessuno si aspetta di arrivare a podio nella nostra stagione di debutto, ma daremo il massimo, imparando e migliorando ad ogni occasione”. 

LINK UTILI

SBK 2014: torna anche MV Agusta

SBK classifica piloti e classifica costruttori 2013