La Bristol Bullet è stata presentata ufficialmente al Goodwood Festival of Speed a giugno ma la passerella inglese ha visto percorrere nella sfilata un prototipo della nuova roadster. Da qualche giorno sono disponibili le primissime immagini della nuova Bristol Bullet.

Sotto il cofano della nuova Bullet, dal 2011 di proprietà della società Frazer-Nash Research Ltd, romba un motore V8 4.8 aspirato, di produzione tedesca di casa BMW, capace di erogare ben 370 CV di potenza e capace di 370 CV.  La Bullet riesce ad accelerare da 0 a 100 chilometri orari in soli 3,8 secondi e arriva ad una velocità massima di 250 km/h con l’autolimitazione.

La nuova Bristol Bullet è una roadster leggera, dinamica, rapida ed elegante. La carrozzeria è stata realizzata completamente in fibra di carbonio ed è per questo che il peso dell’auto britannica è di soli 1.100 chilogrammi.

Il design della Bristol Bullet è un design classico ma ciò non significa “vecchio”, anzi. Lo stile rimanda ad altri tempi, ad un’eleganza e ad un portamento delle serate di Gala di altri tempi ma con la modernità nel motore e non solo dei nostri anni. La Bullet è stata creata per essere il regalo dei 70 anni della Bristol che verranno compiuti nel 2017.

Il classico si fonde con la modernità attraverso i cerchi di lega oppure attraverso i nuovi gruppi ottici a Led. All’interno dell’abitacolo della Bristol Bullet c’è semplicemente ciò che davvero ci deve essere in un’automobile, l’essenziale. Finiture di pelle, legno e carbonio, parabrezza e due deflettori laterali.