Anche la Honda è in vena d’acquisti in questo periodo e pare infatti che il team Honda LCR si sia aggiudicato per l’anno prossimo la presenza in squadra del tedesco Stefan Bradl.Bradl si è laureato da poco campione del mondo nella moto 2 e questo traguardo personale gli è servito come trampolino di lancio per arrivare alla classe regina. Adesso infatti ha sottoscritto un contratto biennale con il Team LCR e guiderà una Honda.

Per il settimo anno consecutivo questa squadra entrerà nel circuito del motogp e tanta della permanenza la deve alla Honda HRC. A parlare dell’accordo e del contratto con Bradl è Lucio Cecchinello che per l’anno prossimo prevede comunque uno spettacolo maggiore.

Nel 2012 infatti sarà introdotta nella classe regina la cilindrata 1000. Ad aprile il campionato si aprirà con una serie di novità molto importanti.

Bradl era stato notato alla fine dei test di Valencia. Un pilota molto preparato dal punto di vista tecnico, giovane ma con un’esperienza invidiabile sulle due ruote. Attraverso il contratto biennale è possibile che riesca a crescere in un ambiente fecondo per poi tentare la fortuna anche con team maggiori.

Per lui, comunque, già questo è un sogno che si avvera.