Nuovo anno, nuove tasse. Una delle imposizioni fiscali più “simpatiche” è il bollo auto. Com’è standard per le tasse italiane, costa tanto ed è complicato sapere quanto e come pagare. E dal 1999, cioè da quando la tassa è diventata una competenza delle regioni, le cose sono diventate ancora più complesse (foto by InfoPhoto).

Cominciamo da quanto si deve pagare. Si paga in base alla potenza del motore, espressa in kilowatt, e alla rispondenza alle norme antinquinamento (cioè se l’auto è Euro 0-1-2-3-4-5). Entrambi questi dati sono riportati sul libretto di circolazione, l’unico documento di cui tenere conto. Ogni Regione ha stabilito un proprio tariffario, consultabile nella sezione tributi del sito regionale, oppure sul sito dell’Aci. Trovata la propria categoria di “Euro”, si moltiplica la tariffa base per il numero di kilowatt, fino a 100. In alcuni libretti non sono indicati i kilowatt, ma i cavalli vapore. Le tabelle regionali forniscono una tariffa anche per i cavalli. Se l’auto supera i 100 kilowatt, si deve moltiplicare la tariffa maggiorata per ogni kilowatt eccedente i 100. Se poi l’auto supera i 185 Kw, dal 2012 esiste un’addizionale erariale (il cosiddetto “superbollo”) che ha sostituito quella introdotta un anno prima dal precedente governo. Oltre all’importo stabilito per la Regione, lo Stato incasserà 20 euro per ogni kilowatt superiore ai 185. Dopo 5, 10 e 15 anni dalla data d’immatricolazione questa addizionale cala del 40, 70 e 85%. Dopo 20 anni non si paga più l’addizionale. Ovviamente la Regione alla quale pagare il bollo è quella in cui si ha la residenza. Non conta dove è stata comprata l’auto.

Esiste anche un modo più semplice per sapere quanto pagare: usare gli strumenti di calcolo on line sul sito dell’Aci o su quelli delle regioni. Inserendo il numero di targa viene comunicata la cifra complessiva da sborsare. Maggiori informazioni specifiche per la propria Regione si possono trovare sul portale web regionale o su quello dell’Aci. Invece al seguente link si trova ciò che serve sapere su come e dove pagare.