Si è rivelato al mondo il nuovo inedito SUV di BMW, si tratta del X7. Dimensioni mastodontiche per uno sport utility vehicle che vuole primeggiare ad ogni costo, con cinque metri e quindici di lunghezza, due metri di larghezza, per uno e 81 d’altezza. Si tratta a tutti gli effetti dell’ammiraglia SUV della famiglia BMW, che punta a conquistare quei mercati dove le misure grandi e il non sono un grosso affanno: parliamo del Nordamerica, la Cina, il Medio-oriente e la Russia. Sarà prodotta nello stabilmente americano di Spartanburg, nel South Carolina. Ma prima di conquistare queste zone è necessario esporre al mondo uno stile differente, da vera prima della classe. Per essere un’icona del lusso oltre ad un look imponente e autorevole, serve tanta sostanza, perché dovrà misurarsi con rivali che corrispondono a Mercedes-Benz GLS e Range Rover.

La vettura è contraddistinta dal largo doppio rene, mai così ampio, e da un cofano molto alto e “venato” verso il centro. Sottili ed eleganti i gruppi ottici della nuova generazione, che sono full Led di serie o, a richiesta, del tipo Laserlight adattivi. Nella vista laterale svettano il passo di tre metri e undici cm e i grandi cerchi, che partono da 20”, ma sono disponibili, a richiesta, da 22”. Ci sarà a disposizione anche una terza fila di sedili, molto comodi. Il volume di coda appare massiccio e sviluppato in verticale, con finestrini molto ampi. Il portellone è motorizzato e, come sulla X5, è presente la ribaltina elettrificata. Il bagagliaio ha una capienza di 326 litri nel caso della seconda e terza fila in posizione normale, per arrivare a un massimo di 2.120 litri, quando gli schienali sono reclinati.

La X7 ha a bordo il massimo che l’Elica può presentare come il Live cockpit professional standard, che include la strumentazione digitale e il monitor centrale, entrambi da 12,3”. Sull’elegante plancetta del tunnel, trovano posto l’iDrive, l’inedito selettore del cambio automatico Steptronic a otto marce e, tra l’altro, i tasti che permettono di gestire i setting delle sospensioni pneumatiche e delle modalità di guida off-road.

Al momento del lancio in Europa non verrà portata la versione xDrive50i (col V8 benzina 4.4), ma le seguenti motorizzazioni, tutte a sei cilindri in linea di 3.0 litri: xDrive40i da 340 CV, xDrive30d da 265 CV e M50d da 400 CV.