Il primo Suv della casa tedecsa si rinnoverà nel prossimo anno

La casa automobilistica tedesca ha deciso di portare grandi cambiamenti al suo primo Suv, ormai sul mercato dal 2006 ovvero il BMW X5.

Il BMW X5 nel 2013 prenderà il nome di F15 ed andrà a sostituire il precedente modello sul mercato, per la creazione del nuovo Suv verrà utilizzata la piattaforma della Serie 5 F10, grazie ad essa il peso sarà diminuito e ne gioveranno i consumi e le prestazioni.
La nuova BMW X5 a livello estetico ha preso spunto dall’attuale Serie 3 per quanto riguarda il muso e notiamo che i fari anteriori vanno ad “appoggiarsi” alla grossa griglia centrale, all’interno è stata alzata l’attenzione verso il guidatore, tutti i comandi saranno più facilmente raggiungibili e leggermente inclinati verso la posizione di guida.

La nuova F15 potrebbe debuttare con un propulsore a quattro cilindri, motore inedito per quanto riguarda la BMW X5, l’introduzione dei quattro cilindri sembrerebbe esser resa possibile grazie al nuovo motore da due mila centimetri cubici TwinPower Turbo, ovviamente saranno disponibili i motori già in uso come ad esempio il V8 a sei cilindri e per gli amanti dell’ambiente sarà disponibile una versione Acive Hybrid.