Eccola, la coupé compatta Bmw che si stacca dall’antenata Serie 1 e passa al numero pari, analogamente a quanto fatto con la Serie 4.

La Bmw Serie 2 Coupé mantiene rigorosamente la trazione posteriore e quattro posti. La vettura è più grande della progenitrice: lunghezza di 4,432 metri (+72 millimetri rispetto alla Serie 1 Coupé), larghezza di 1,774 (+26), passo 2,690 metri (+30 mm). Sono aumentati lo spazio anteriore per la testa e quello posteriore per le gambe; anche il bagagliaio è cresciuto (390 litri, 20 in più).

I motori sono tutti omologati Euro 6. La gamma prevede due modelli a benzina e tre diesel. La 220i monta il quattro cilindri da due litri turbo da 184 cavalli; la sportivissima M235i ha il sei cilindri in linea turbo da tre litri, 326 cavalli e coppia massima di 450 Nm, disponibile da 1.300 a 4.500 giri. Accelerazione 0-100 in 5 secondi (4″8 col cambio automatico). I consumi rispettivi di benzina, dichiarati dalla casa, sono di 6,3 e 8,1 litri per 100 Km con cambio manuale.

I turbodiesel di questo nuovo modello della casa bavarese partono dalla 218d: quattro cilindri, due litri, 143 cavalli e coppia di 320 Nm tra 1.750 e 2.500 giri. Sono due le varianti di questo motore. La 220d ha 184 cavalli e coppia massima di 380 Nm tra 1.750 e 2.750 giri. La 225d sale ad una potenza di 218 cavalli e coppia di 450 Nm da 1.500 a 2.500 giri.

La Bmw Serie 2 Coupé verrà presentata al salone di Los Angeles a novembre. Il lancio commerciale è previsto nel 2014, a marzo.

Qui sotto una gallery sulla Bmw Serie 2 Coupé.

LEGGI ANCHE:

Bmw Serie 4 Coupé

Bmw nuove motorizzazioni