Pare che dalle parti di Monaco vogliano combattere ad armi pari con Audi S8 e Mercedes S63 AMG commercializzando la BMW M7, versione elaborata dalla Motorsport dell’ammiraglia bavarese. A dichiararlo è stato Ludwig Willisch, CEO di BMW Nord America ed ex boss della Motorsport, durante un’intervista al quotidiano TheDetroitBureau. La Casa tedesca non avrebbe ancora preso alcuna decisione definitiva in merito, ma già il fatto che se ne stia parlando pare essere un buon indizio. Sotto il cofano dovrebbe esserci lo stessio V8 di 4,4 litri della BMW M5 con potenza ancora superiore rispetto ai già impressionanti 560 CV  attuali.

Il manager statunitense ha poi dichiarato che in futuro la divisione Motorsport utilizzerà sempre più componenti in carbonio, così da diminuire sempre più il peso dei propri modelli. Un domani poi la fibra di carbonio potrebbe essere utilizzata anche per la BMW Serie 3 di serie. Infine  Willisch ha confessato che la Casa bavarese non commercializzerà versioni “M” di X1 ed X3, dedicandole però kit estetici commercializzati con il brand M Performance Automobiles.