Arriva il terzo allestimento della Bmw M6. Dopo la Coupé e la Cabrio, la casa bavarese presenta la Gran Coupé. Lo scopo dei progettisti tedeschi è di unire le alte prestazioni ad estetica accattivante e dotazioni di lusso. Il cuore della vettura è sempre il possente motore V8 biturbo da 4.395 cc e 560 cavalli. La coppia massima di 680 NM è sfruttabile tra 1500 e 5750 giri. La potenza massima si raggiunge tra 6000 e 7000 giri, il massimo regime di rotazione è di 7200 giri. Tutta questa cavalleria permette di accelerare da 0 a 100 Km/h in 4″2. La velocità è limitata elettronicamente a 250 Km/h, ma il pacchetto opzionale M Driver’s Package consente di portarla a 305.

Il cambio M a doppia frizione è strutturato in sette rapporti a controllo elettronico. Disponibile anche la funzione Launch Control per massimizzare l’accelerazione in partenza. In condizioni critiche di fondo stradale, il differenziale attivo sull’assale posteriore consente di riequilibrare la coppia motrice tra le due ruote, avvalendosi anche del controllo dinamico di stabilità. La dotazione di serie comprende cerci in lega da 20 pollici a raggi sdoppiati, oltre ai doppi terminali di scarico sulla coda.

L’annuncio della Gran Coupé arriva poco dopo la presentazione del Concept Serie 4.