La BMW investe ulteriormente nelle competizioni e annuncia che prenderà parte alla mitica 24 ore del Nurburgring anche con la nuova M4 GT4. Si tratta di una vettura decisamente sportiva che deriva direttamente dalla serie.

Non a caso riprende molti elementi della M4 GTS partendo proprio dal motore e dall’elettronica, uguali a quelle del modello stradale, oltre al cofano, alle portiere ed al tetto costruiti con la preziosa in fibra di carbonio. In questo modo risulta più leggera e quindi ancora più adatta alle corse.

Chiaramente, per correre in circuito sono indispensabili anche altri accessori come il roll-bar, le cinture, il volante e tutte le altre strutture d’ordinanza, oltre ad un peso ridotto all’osso, che si ottiene eliminando il superfluo come i pannelli fonoassorbenti e tutte le strutture che possono influire sulla massa generale.

Così, a seguito delle necessarie modifiche, la BMW M4 GT4 è pronta a gareggiare nella classe SP8T, dove prenderà il posto della M3 GT4, posizionandosi tra la più potente M6 GT3 e la più piccola M235i. L’auto sarà affidata alle cure del Team Securtal Sorg Rennsport e condotta in gara, a partire da sabato 27 maggio, dai piloti Dirk Adorf, Ricky Collard, Jorg Weidinger e Jethro Bovingdon.