BMW vince il campionato DRM 2016 e per festeggiare realizza una nuova serie speciale della BMW M4. Grazie al trionfo di Marco Witmann nel campionato turismo tedesco, il marchio bavarese ha presentato la nuova BMW M4 DTM Champion Edition. Realizzata in soli 200 esemplari e commercializzata in Germania a partire da 148.500 euro, la M4 DTM deriva dalla M4 GTS. Proposta nella tinta esterna Alpine White personalizzata con le tipiche strisce dei colori BMW Motorsport, l’esclusiva M4 monta un lungo elenco di inserti in fibra di carbonio e nuove appendici aerodinamiche. L’abitacolo per due persone è caratterizzato dalla semi gabbia del roll-bar posteriore verniciato in bianco e dai rivestimenti in pelle Merino e Alcantara sui gusci in carbonio dei sedili, sul volante e sulla plancia. Nonostante il DNA sportivo, la dotazione di serie comprende i gruppi ottici a Led con Selective beam, il sistema d’infotainment Professional e i sensori di parcheggio.

BMW M4 DTM, 500 CV di potenza

Sotto il cofano ritroviamo la motorizzazione già vista sulla BMW M4 GTS, ovvero il sei cilindri portato a 500 cavalli e 600 Nm di coppia massima. Oltre alle modifiche su assetto e aerodinamica già viste sulla GTS, la BMW M4 DTM aggiunge nuovi profili aerodinamici ai lati del paraurti. Sul fronte degli pneumatici la coupé tedesca in serie limitata monta Michelin Sport Cup 2 nelle misure da 265/35 19″ e 285/30 20, su cerchi in lega forgiati verniciati nella tinta Orbit Grey. A completare le modifiche troviamo l’impianto frenante carboceramico e l’assetto coilover completamente regolabile.