La futura generazione della BMW M3 avrà un motore a 6 cilindri. Non a V come molti sostenevano. E non sarà aspirato. La potenza dovrebbe essere di circa 450 cavalli e dovrebbe avere una turbina a controllo elettronico appositamente sviluppata.

All’inizio dello sviluppo molti avevano pensato a una riduzione del V8 attuale ma in a Monaco la tradizione dei 6 in linea è ancora forte e quindi a decisione finale è stata a favore di questa classica soluzione. La nuova M3 dovrebbe andare in vendita il prossimo anno con carrozzeria coupé, poi arriverà la cabrio e ci dovrebbe essere pure una versione berlina coupé, tanto per dare fastidio ai rivali dell’Audi.