Proseguono i test in pista per le nuove Bmw M3 ed M4. Ormai i tecnici tedeschi, nelle sessioni al circuito del Nürburgring Nordschleife (quello leggendario da 22 Km) sono alle fasi finali della messa a punto dei modelli ad alte prestazioni nella loro nuova serie.

Dopo i cambiamenti decisi dalla dirigenza della casa bavarese, la sigla M3 d’ora in poi indicherà solo la berlina a quattro porte. La coupé invece rientra nella nuova Serie 4, quindi la versione spinta sarà M4.

Il motore, in comune fra i due modelli, abbandona la configurazione V8 e torna a sei cilindri in linea. Il biturbo a benzina eroga ben 430 cavalli ad oltre 7.500 giri ed una stupefacente coppia massima di 500 Newtonmetri, il 30% in più rispetto al V8. La Bmw dichiara anche consumi ridotti del 25% sulla serie precedente. Le emissioni rientrano nella normativa Euro 6. Il cambio manuale a sei marce montato di serie è stato alleggerito di 12 Kg. E’ disponibile anche la trasmissione automatica a doppia frizione.

La riduzione dei pesi è stata tenuta ben presente dagli ingegneri, che hanno utilizzato l’alluminio anche per i componenti delle sospensioni e la fibra di carbonio un po’ dappertutto. La massa complessiva è sotto i 1.500 Kg (circa 80 Kg in meno del modello precedente), ripartita al 50% tra i due assali.

Si dovrà attendere il 2014 per la presentazione ufficiale.