La nuova MINI Clubman, rivoluzionaria vettura del segmento delle compatte premium, si presenta al mondo intero con charme ed eleganza che la contraddistinguono da diverso tempo.

Una vettura compatta che risponde alle esigenze delle vetture compatte: e dunque spazio ad un frontale muscoloso con prese d’aria per le Air Curtain dei passaruota anteriori; silhouette dinamica con quattro porte laterali e una linea di spalla che ne accentua la larghezza; tetto con antenna a pinna e luce rossa dell’impianto antifurto; sezione posteriore verticale con la caratteristica Split Door, scritta di modello Clubman e luci orizzontali integrate; nuovi colori esterni melting silver metallizzato e pure burgundy metallizzato; tetto e calotte degli specchietti retrovisori esterni disponibili nella vernice di contrasto bianca, nera oppure color argento.

Le novità rispetto al modello precedente sono da ritrovarsi nelle dimensioni esterne ed interne, nettamente più generose, per una cinque posti completa con un bagagliaio da 360 litri.

Gli interni sono completamente ridisegnati, i sistemi d’infotainment all’avanguardia e anche la componentistica relativa al propulsore è top.

La nuova MINI Clubman viene lanciata sul mercato in tre varianti di modello (consumo di carburante nel ciclo combinato: 6,2 – 4,1 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 144 – 109 g/km); motori a benzina e diesel della nuova generazione con tecnologia MINI TwinPower Turbo; anteprima del motore quattro cilindri diesel (110 kW/150 CV) nella MINI Cooper D Clubman; MINI Cooper Clubman con tre cilindri a benzina da 100 kW/136 CV, MINI Cooper S Clubman con potente motore quattro cilindri a benzina da 141 kW/192 CV.

La prima versione proposta è quella telativa alla MINI Cooper S Clubman, con motore quattro cilindri a benzina con tecnologia MINI TwinPower Turbo. Un 2000 con coppia massima di 280 Nm e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi.

La MINI Cooper Clubman, con motore tre cilindri a benzina anch’esso con tecnologia MINI TwinPower Turbo, è un 1.5 di ottimo spessore, mentre la MINI Cooper D Clubman è il quattro cilindri diesel, che ha nei consumi (4,4 litri per 100 chilometri quelli dichiarati dalla casa) il suo punto di forza.