Continuano i test della nuova BMW i8, la sportiva ibrida della Casa dell’elica attesa per il 2014 sia nella variante coupé sia con carrozzeria spyder. Pare infatti che la concept vista per la prima volta al Salone di Pechino avrà un futuro di serie, anche se dovrebbe uscire circa un anno dopo rispetto alla versione col tetto. Rimane comunque il fatto che la famiglia eDrive di BMW (quella destinata ad accogliere le auto elettriche ed ibride) si allargherà velocemente e che la i3 (la citycar zero emissioni prevista per il 2013) non rimarrà da sola a lungo.

Secondo le ultime indiscrezioni circolandi in rete la BMW i8 di serie dovrebbe variare leggermente rispetto alla concept, con soluzioni meno “estreme” ma comunque molto efficaci dal punto di vista aerodinamico. Il tutto per offrire il massimo contenimento dei consumi. I dati pubblicati da BMW infatti parlano di 3 litri di carburante ogni 100 km, decisamente pochi, specialmente considerando che la i8 avrà una potenza di circa 350 CV grazie al 3 cilindri turbo di 1,5 litri e i 2 motori elettrici.