Si amplia la famiglia sportiva BMW con l’arrivo, previsto per il 2018, della M4 GT4, la nuova vettura da gara della Casa dell’Elica. L’auto in questione, sarà pronta per correre nella categoria GT4, quindi sarà molto vicina alla versione di serie.

In pratica, sarà un ponte di collegamento tra la M235i Racing e la cattivissima M6 GT3, ed andrà a prendere il posto della M3 GT4 alimentata dal motore V8 4 litri aspirato. La base, manco a dirlo, è rappresentata dalla M4 GTS, visto che l’auto da corsa avrà anch’essa un cofano in fibra di carbonio.

A differenza del modello stradale, la vettura da competizione avrà anche le portiere dello stesso prezioso materiale; inoltre, guadagnerà un’aerodinamica specifica, con splitter e spoiler rivisitati. Non mancherà uno scarico racing per amplificare sound e prestazioni.

Pensata anche per preparare i giovani piloti, quelli che, attraverso il BMW Motorsport Junior Programme, si preparano per correre nella classe GT3, la M4 GT4 dovrebbe debuttare alla prossima 24 Ore di Dubai. Chissà che bella sfida con una vettura come la Porsche Cayman GT4? Un’auto che vanta un’architettura decisamente diversa.

Insomma, BMW stringe il legame tra la produzione di serie ed il mondo delle corse e questa vettura ne è un esempio. Vedremo come andrà non appena arriverà in pista e potrà confrontarsi con le sue avversarie.