Bmw ha annunciato ufficialmente l’intenzione di entrare nel World Endurance Championship (WEC) a partire dalla stagione 2018. La casa tedesca correrà il mondiale di durata nella classe GTLM e si troverà di fronte Ferrari, Ford, Aston Martin e Chevrolet.

La decisione di partecipare al WEC porterà Bmw alla 24 Ore di Le Mans, una delle tappe del campionato tra le più affascinanti e popolari, come sottolineato dal direttore di Bmw Motorsport, Jen Marquard:

Correremo nel Mondiale Endurance e naturalmente questo vuol dire che prenderemo parte anche alla 24 Ore di Le Mans. Considerando le evoluzioni che ha intrapreso il WEC nelle ultime stagioni, questa appare una scelta logica. Noi pensiamo che possa dare un grande futuro alle corse dedicate alle GT.

L’impegno di Bmw nel WEC si affiancherà alle altre attività sportive del marchio bavarese, impegnato a fornire supporto ai clienti nelle categorie GT3 e GT4, nonché a partecipare in veste ufficiale nel DTM, il campionato tedesco per vetture turismo.

A queste attività si aggiungerà prossimamente anche l’ingresso in Formula E, il campionato per monoposto elettriche nel quale la casa tedesca collaborerà a livello tecnico con il team Andretti. In questo caso verrà sfruttato il marchio Bmw i, lo stesso sotto cui viene raggruppata la produzione di modelli a zero emissioni che arrivano sulle strade di tutti i giorni.