L’auto del futuro arriva dall’idea di un architetto italiano ovvero Dario Di Camillo, l’auto gonfiabile è stata presentata al Motor Show di Bologna, per crearla sono stati usati materiali utilizzati in aeronautica.
La Blowcar, termine inglese per indicare auto gonfiabile, è stata progettata con il sistema inflatable systems, tutta la carrozzeria è costituita di materiale gonfiabile ad alta resistenza in modo tale da riuscire ad assorbire al massimo la forza di ogni eventuale urto.
Grazie a questa nuova tecnologia, che ricordiamo venire utilizzata anche per fabbricare gli scivoli d’emergenza degli aerei e gli airbag delle sonde aerospaziali, la casa costruttrice è riuscita a diminuire i consumi di carburante grazie al peso contenuto, molti dubbi sono stati sollevati sulla sicurezza della nuova quattro ruote ma tutti i test fatti dimostrano l’altissima affidabilità nei crash test.
La Blowcar è totalemte personalizzabile, tutte le parti gonfiabili possono essere scelte di vari colori per fare diversi abbinamenti, l’auto farà il suo debutto sul mercato a dicembre 2012 e il prezzo di lancio sarà di circa 11700 euro, saranno disponibili la versione a benzina, ibrida ed elettrica.