Tra le tante novità esposte al salone di Ginevra 2015, un concept ha decisamente calamitato l’attenzione degli appassionati, viene dall’Inghilterra ed il suo nome è Bentley EXP 10 Speed 6. Un’auto bellissima, elegante e sportiva al tempo stesso, e decisamente più leggera, almeno nell’aspetto, delle altre vetture della gamma.

Si tratta di una biposto che nel classico verde inglese ha decisamente colpito nel segno. Merito di una linea affusolata, grintosa, ma così ipnotica da essere riconosciuta come una Bentley sin dal primo sguardo. Ebbene, come tutti i concept non rimarrà un puro e semplice esercizio di stile, in quanto, se la risposta del pubblico sarà estremamente positiva, diventerà realtà o comunque influenzerà il design dei prossimi modelli del Brand inglese.

Ipotesi che hanno sfiorato i pensieri di più di un addetto ai lavori; così, quando il Presidente del Brand inglese, Wolfgang Dürheimer, ha affermato che la EXP 10 Speed 6 “ha il potenziale per posizionarsi al vertice delle auto sportive a 2 posti”, ed ha aggiunto che la vettura possiede “una visione per il futuro di Bentley”, in molti hanno compreso che la storia concept in questione non terminerà dopo il salone di Ginevra.

Infatti, la versione di produzione dovrebbe uscire nei prossimi tre anni, il condizionale è d’obbligo, e dovrebbe avere un prezzo di partenza stimato in circa 166.400 euro. La vettura dovrebbe prendere origine dalla piattaforma MSB e posizionarsi accanto alla Continental GT nella gamma Bentley.

Inoltre, se il concept è equipaggiato con un propulsore ibrido, il modello di serie avrà, molto probabilmente, una versione aggiornata V8 biturbo da 4,0 litri, e non è escluso che la variante più spinta possa raggiungere una velocità massima di circa 322 km/h.

A quanto pare dunque, questo prototipo con il lunotto apribile e i grandi fari anteriori sembra aver fatto centro ed in futuro prossimo potrebbe diventare una splendida realtà.