Il salone di Detroit è ancora in corso, ma i costruttori guardano avanti. Ci sono infatti novità in vista in casa Bentley. La Mulsanne, modello di punta di un marchio che produce solo modelli di punta, verrà dotata di nuovi allestimenti di lusso. Le dotazioni migliorate verranno esposte al prossimo salone di Ginevra, a marzo. Saranno disponibili ai clienti da aprile.

La specifica Comfort prevede nuovi poggiatesta (in cuoio ripiegabile senza grinze) con alette regolabili manualmente per il sostegno laterale ed estensibili in basso per passeggeri di ogni statura. Nuovi anche i poggiapiedi, ricoperti in moquette e cuoio e riponibili sotto i sedili anteriori quando non utilizzati. I cuscini dei sedili ora avranno un’imbottitura in piuma d’oca. Il disegno prevede lo stemma Bentley, ma è possibile personalizzarlo su richiesta. Entrambe le portiere posteriori sono ora dotate di un nuovo vano portaoggetti nel bracciolo.

Per la specifica Entertainment (optional) sono previsti tavolini posteriori ripiegabili studiati per un iPad e una tastiera wireless, predisposti per un collegamento al web tramite il router wi-fi di bordo (che include un modulo Umts). Disponibili anche due schermi Lcd da otto pollici nei poggiatesta, oltre ad un hard disk da 20 Gb e un lettore Dvd. L’impianto audio è della Naim, marca audiofila.

E’ possibile anche avere dei bagagli su misura in cuoio, fabbricati artigianalmente dalla casa italiana Schedoni.