Svelata in occasione del Salone di Ginevra 2016 la nuova Bentley Mulsanne grande limousine by Mulliner, vettura che mette in mostra la massima espressione di lusso, artigianalità e raffinatezza racchiuse nel mondo automotive.

La Mulsanne Gran Limousine è di un metro più lunga e 79 millimetri più alta e presenta un interno unico con la configurazione dei posti a sedere nella cabina posteriore che ricordano molto un salotto di casa.

Sulla Bentley Mulsanne si ritrova anche la prima applicazione del vetro intelligente elettrocromico, che consente ai passeggeri di cambiare da chiaro a opaco il vetro di divisione interna e posteriore della cabina con un solo tocco di pulsante.

Questa nuova limousine è stata ideata, progettata e lavorata a mano dalla divisione carrozzeria della Bentley, Mulliner, che ha il patrimonio di oltre 100 anni nella costruzione di carrozzerie impareggiabili in ambito automobilistico su misura e di fabbricazione.

Wolfgang Dürheimer, presidente e amministratore delegato di Bentley Motors, commenta: “La Bentley Mulsanne Gran Limousine mette in mostra l’arte squisita della nostra carrozzeria Mulliner ed esemplifica il modo in cui i nostri esperti si consultano con il cliente per trasformare la loro visione in una realtà straordinaria. L’attenzione al dettaglio, la qualità, la creatività e l’abilità applicato ad ogni commissione Mulliner è davvero unica nel mondo automobilistico”.

Il brief iniziale era quello di costruire una macchina con quattro sedili posteriori di uguale comfort. I quattro sedili, due dei quali sono rivolti per consentire la conversazione faccia a faccia, sono generosamente ospitati sotto un arco del tetto in legno impiallacciato artigianale in modo univoco all’interno di una cabina rivestita in pelle.