Cari amici, ebbene sì, sono salita su l’auto di lusso per eccellenza: la Bentley Flying Spur! Un concentrato di lusso, comfort e potenza.  E’ la più veloce berlina mai costruita dalla Casa di Crewe con motore W12 6.0 litri biturbo da 625 CV, 800 Nm di coppia e trazione integrale, corre a oltre 322 km/h.

La nuova Flying Spur è stata costruita per soddisfare le specifiche esigenze dei singoli clienti è il modello quattro porte di Bentley più potente mai realizzato e stabilisce un nuovo standard per le berline dalle prestazioni di lusso dalle prestazioni elevate. Il comfort è stato una priorità durante lo sviluppo della nuova Flying Spur con attenzione particolare per l’isolamento acustico dell’abitacolo dal rumore esterno.

Nello stile l’eleganza viene riflessa da un aspetto ribassato e più ampio, con linee decise e superfici delicatamente curve. Mentre il tetto ribassato, gli inserti profondamente scolpiti, le linee precise e una fiancata posteriore muscolare conferiscono alla Flying Spur un aspetto più aggressivo e un profilo dinamico.

Sul lato anteriore dell’auto, una mascherina cromata verticale si trova tra i due fari a LED simili a gioielli. Sulla parte posteriore, uno sportello del vano bagagli lungo e ribassato regala un aspetto più pulito al profilo laterale. Le luci di stop a LED a singola ellisse orizzontale si abbinano a una interpretazione della linea “a ferro di cavallo” di Bentley, che percorre l’intera larghezza dell’auto e comprende una graziosa sezione concava.

BFS_05

Il cofano e i parafanghi anteriori sono in alluminio. I parafanghi sono stati modellati con la tecnica “Superforming” adottata dall’industria aerospaziale.

Il design esterno, i processi manifatturieri e la selezione di materiali attentamente ottimizzati si combinano per offrire una scocca che garantisca prestazioni eccezionali sulla strada. La forma snella presenta inoltre notevoli proprietà aerodinamiche per una berlina di grandi dimensioni, con un coefficiente di resistenza totale pari a solo 0,29, che permette di diminuire le emissioni.

Ma entriamo e sediamoci nei sedili posteriori, ammiriamola: gli interni hanno un abitacolo lussuoso e spazioso che ospita tecnologie acustiche ed elettroniche avanzate, con radiche e raffinati pannelli di cuoio lavorati a mano. Il sistema di infotainment touch-screen, la connettività mobile con Wi-Fi, una suite di intrattenimento dei sedili posteriori e un  telecomando touch-screen consentono agli occupanti dell’abitacolo posteriore di controllare una gamma estesa di funzioni comodamente dal proprio sedile. Un impianto audio a otto canali e otto altoparlanti con BMR (Balanced Mode Radiator) offre una chiarezza del suono di qualità eccellente, mentre il sistema di altissima qualità da 1.100 W “Naim® for Bentley” è disponibile come optional.

Bentley Flying Spur

Bentley Flying Spur interni

La nuova Flying Spur è molto più leggera e pesa 50 kg in meno rispetto alla  prima generazione, nonostante le misure aggiuntive di perfezionamento, la tecnologia migliorata e la struttura più resistente.

La gamma di vernici estesa di oltre 100 colori si arricchisce della tinta Damson, una tonalità ricca ispirata al rarissimo diamante viola, completata da un colore per il rivestimento in cuoio opzionale e coordinato.

Pensavo di prendere un tè, ma con tutta questo comfort posso anche cenare comodamente da passeggera per una volta sogno anch’io,  che bello!

Dimenticavo un salotto …da 210.000,00 euro.