Al prossimo Salone di Pechino la Baic presenterà una nuova e misteriosa concept, della quale sono stati pubblicati i primi teaser. L’auto sarà una berlina di lusso, probabilmente di segmento E, con linee molto slanciate e futuristiche.

Per la sua progettazione la Casa cinese ha collaborato con la Fioravanti, famosa azienda italiana di design che si è occupata della realizzazione del corpo vettura (su idea della Eastone) e ha ideato da zero lo stile degli interni.

Se dalle immagini si riesce a capire davvero poco di quello che sarà lo stile finale dell’auto, ancora meno si sa circa le specifiche tecniche della concept marchiata Baic. I rumors più accreditati parlano dell’uso del pianale della prima serie della Saab 9-5, i cui progetti sono stati acquistati dalla Casa cinese  tempo fa. Non è però da escludere che si possa trattare di una base tecnica sviluppata in collaborazione con Daimler. Le due Case infatti a febbraio hanno creato una joint venture per lo sviluppo del mercato cinese e non è da escludere che proprio la concept possa essere il primo modello a sfruttare tale sinergia. Quello che si sa è che l’auto avrà una versione elettrica, sviluppata a partire dalla  C71 EV vista lo scorso anno al Salone di Pechino.