Si è chiusa mercoledì 22 maggio l’Automotive Dealer Day di Verona, uno dei principali eventi in Europa dedicato all’automotive. In occasione della manifestazione scaligera, sono stati presentati i risultati di DealerSTAT, un’indagine annuale sulla soddisfazione dei concessionari condotta da Quintegia, azienda che svolge attività di ricerca e formazione nel settore automobilistico: dallo studio, Land Rover è risultata ed è stata premiata come la casa più apprezzata dai concessionari italiani.

L’azienda automobilistica inglese, specializzata nella produzione di fuoristrada e SUV, ha stabilito un record visto che guida per la prima volta la classifica di soddisfazione complessiva, con un punteggio di gradimento superiore a 4, valore mai registrato da altri marchi in 11 anni di indagine. Al secondo posto Mini raggiunge 3,86 punti ed è seguita da BMW che si attesta a 3,75. La rete dei concessionari Land Rover è risultata anche la più fedele al marchio (74%), scalzando Mercedes (69%) e la stessa casa di Monaco di Baviera (67%).

Anche nelle diverse aree gestionali Land Rover domina lo scenario guidando la Top 10 della redditività del nuovo, essendo il primo marchio su cui le aziende intendono puntare e i suoi prodotti risultano essere quelli più in linea con le esigenze dei clienti. “Un punto di orgoglio per tutti noi come squadra - ha detto Daniele Maver, Presidente di Jaguar Land Rover Italia -. La Rete di vendita può contare su una gamma di prodotti totalmente rinnovata ed un programma di sviluppo intenso ed affascinante ma è senz’altro essenziale anche il lavoro continuo della nostra azienda per supportare e far evolvere le proprie concessionarie verso migliori e più’ qualificati livelli di performance”. 

La rilevazione DealerSTAT ha raccolto 1.205 questionari dai 32 marchi considerati, allo scopo di individuare i punti di forza e di debolezza, le aree critiche e gli spazi di miglioramento per i vari brand.

LEGGI ANCHE

Salone di Ginevra: il video dello stand di Land Rover

Land Rover Discovery Vision concept, il SUV del futuro

Land Rover: ecco il premio “Above and Beyond”