Se siete alle strette in termini economici ma avete bisogno di rinnovare il look della vostra auto o comprarne una nuova, la prima soluzione è l’usato, altrimenti ci sono le auto incidentate. Le auto incidentate? E’ abbastanza curioso che si mettano in vendita delle vetture che sono state vittime di un sinistro. Eppure è una pratica consueta, da almeno 20 anni. Ci sono proprio delle concessionarie specializzate in questo tipo di commercio. Ne abbiamo già parlato in altro articolo.

Adesso, per un attimo, cerchiamo di capire a cosa fare attenzione nel momento in cui vogliamo vendere o comprare un’auto incidentata. Se siamo le vittime di un incidente e pensiamo che la nostra vettura sia da buttare, prima di rivolgerci ad una concessionaria che tratta le vetture incidentate, è meglio farsi fare un preventivo per la riparazione.

In alcuni casi, infatti, i danni sono soltanto esteriori e anche rimettere in sesto una vettura che sembra da buttare, può essere questione di poche centinaia di euro. Ma se siamo invece gli acquirenti?

Per prima cosa informiamoci sul tipo di incidente che ha coinvolto la macchina che ci sembra adatta alle nostre esigenze. Può capitare infatti che ci siano danni che vengono fuori sul lungo periodo. Poi chiediamoci anche di che anno è la vettura che vogliamo prendere, quanti chilometri ha fatto e via dicendo.

A questo punto confrontiamo i prezzi dell’auto incidentata con quelli della stessa auto usata attraverso le quotazioni standard. Scegliere sarà più semplice.