Auto Europa 2016 cambia padrone ma non nazionalità e gruppo. Dopo tre anni targati Peugeot, un’altra vettura del gruppo PSA vince il premio assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive: è la nuova DS5, la berlina marchio premium del colosso francese. La vettura di segmento D ha raccolto 184 preferenze da parte dei giornalisti della U.I.G.A. battendo nettamente la Fiat 500 X (131 voti) e la Jeep Renegade (115 voti) tra le 24 finaliste. I giornalisti presenti al termine della manifestazione, che si è tenuta presso il Museo Nazionale dell’Automobile di Torino, hanno premiato l’ammiraglia che si è imposta per stile all’avanguardia, comportamento dinamico, raffinatezza, attenzione ai dettagli e per le scelte “high-tech”.

Il premio Auto Europa 2016 assegnato alla nuova DS 5 è stato consegnato dal presidente della U.I.G.A., Marina Terpolilli, ad Eugenio Franzetti, Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne del Gruppo PSA, e ad Elena Fumagalli, da poco nominata Responsabile Comunicazione del Marchio DS Automobiles, che ha commentato: “Grazie a tutti è davvero una grande emozione vincere questo premio che è per noi motivo di grande orgoglio, anche per la coincidenza delle date date: proprio il 6 ottobre del 1955 al Salone di Parigi la prima DS, di cui il nuovo modello raccoglie idealmente lo spirito d’avanguardia che ha sempre contraddistinto il marchio”.

La nuova DS 5 ha infatti debuttato al Salone di Ginevra 2015 raccogliendo l’eredità dell’iconica DS19 presentata al Salone di Parigi nel 1955. Esattamente 60 anni dopo la nuova DS 5 è stata eletta Auto Europa 2016. Proprio in occasione dei 60 anni di DS lo scorso a maggio a Parigi si è tenuto una grande celebrazione e un raduno degli appassionati. Oltre a nuova DS 5, la gamma comprende DS 3, DS 3 Cabrio, Nuova DS 4 e DS 4 Crossback. Sono oltre 580.000 le vetture DS Automobiles vendute nel mondo dal lancio del 2010.