Jaguar Land Rover ha preso parte alla fiera Auto e Moto d’Epoca di Padova 2015, celebrando gli 80 anni di Jaguar e i 45 di Range Rover. La Kermesse padovana si è aperta il 22 ottobre con la giornata dedicata alla stampa, per chiudersi la domenica successiva.

L’occasione ideale per far rivivere ed ammirare i miti di alcuni tra i modelli più iconici e rappresentativi di Jaguar e Land Rover; una presenza voluta per testimoniare il grande rispetto per la prestigiosa tradizione, ma con lo sguardo orgogliosamente rivolto verso la nuova generazione delle vetture commercializzate oggi dai due brand, e già oltre, verso i modelli futuri.

Jaguar Land Rover Italia, a Padova, ha raccontato una storia gloriosa, iniziata tanti anni fa, con origini radicate nel passato e che oggi, grazie a sfide vinte ed evoluzioni costanti, si esprime nella contemporaneità ed innovazione della gamma.

Insieme alla nuova Range Rover Model Year 2016, appena presentata alla stampa, in fiera è stata presente l’installazione del “wireframe”, una scultura che, attraverso la rappresentazione della Range Rover Evoque Convertibile, ci proietta nel futuro.

Si tratta di uno degli esclusivi modelli in scala 1:1, che lo scorso 2 ottobre, in anteprima mondiale, sono stati esposti in alcune tra le location più esclusive e prestigiose di Londra richiamando una folla di spettatori.

Le sculture wireframe, realizzate in alluminio e finite in una gamma di vivaci colori, illustrano l’elegante trasformazione della Evoque da Coupé a Convertibile.

Questa coinvolgente storia, a cavallo tra passato, presente e futuro, alla Fiera Auto e Moto d’Epoca di Padova, viene raccontata attraverso l’esposizione di rappresentative vetture Jaguar e Land Rover.