Le nuove norme sulle auto d’epoca stanno creando caos e panico tra gli utenti, che si ritrovano improvvisamente di fronte alle nuove disposizioni previste dalla Legge di Stabilità. A pochi giorni dalla scadenza del pagamento del bollo, dunque, torna prepotente la voce degli automobilisti, che si ribellano alle nuove norme su auto e moto storiche.

Il Governo, infatti, ha deciso di cancellare l’esenzione dal pagamento del bollo, cosa che prima era prevista per tutti i mezzi oltre i 20 anni di vita, mantenendola in vigore solo per quelli che superano i 30. Il caos, però, è dietro l’angolo: essendo il bollo una tassa regionale, non tutte le Regioni sono d’accordo con la mossa prevista dal Governo centrale.

Regioni contro Governo

Le Regioni, come detto, non ci stanno e fanno muro nei confronti del Governo. Quasi tutte, infatti, intendono mantenere in vigore l’esenzione dal pagamento del bollo anche per i veicoli di 20 anni. Il timore dei vari Governatori è che, togliendo questo privilegio, i titolari dei veicoli d’epoca decidano di privarsene, rottamandoli, per non dover incorrere in pagamenti salati.

L’Ansa ha cercato di rielaborare la situazione e, stando a quanto annuncia, l’unica Regione che avrebbe già deliberato un nuovo regime sarebbe la Basilicata. Qui si pagherebbe in base alla cilindrata, ma comunque si arriverebbe a pagare fino a 200 euro di bollo annuale. Cifre importanti, che sicuramente fanno riflettere su quello che potrebbe essere l’utilizzo di un’auto d’epoca. Anche perché spesso si tratta di collezionisti o in generale amanti delle auto che vedono nel mezzo una propria passione. Fino ad oggi poco onerosa.

Il grido dell’ACI

Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Aci, non ci ha girato attorno: “Il governo è dovuto intervenire di fronte alla confusione che stava compromettendo il futuro delle auto d’epoca – le sue parole – l’Aci sta sollecitando misure correttive che tutelino le poche auto ultraventennali veramente storiche di fronte alle tante, troppe, auto vecchie”.

Fotocredit: ufficio stampa Volvo