Mille auto a idrogeno entro il 2015: è l’obiettivo di produzione della Hyundai, che a dicembre 2012 avvierà le catene di montaggio ad Ulsan (Corea del Sud) per la ix35 Fcev. Si tratta di un Suv ad idrogeno. Ma i piani della casa coreana sono anche più ambiziosi, perché prevede di espandere la produzione di questo modello ad emissioni zero fino a 10.000 unità dal 2015.Tecnicamente la ix35 Fcev è dotata di un motore elettrico alimentato a celle di combustibile, in cui l’idrogeno ha la funzione di vettore di trasporto della fonte energetica. La casa dichiara prestazioni di questa vettura analoghe a quelle della tradizionale 1.7 Crdi. Quindi velocità massima di 160 Km/h, accelerazione da 0 a 100 in 12″5 e un’autonomia che supera i 580 Km. In questo periodo alcuni esemplari della Hyundai ad idrogeno sono stati testati a Strasburgo dai membri del Parlamento europeo.

La ix35 Fcev costituisce la terza generazione di veicoli ad idrogeno per Hyundai. Ha origine dal Suv ix35, progettato e costruito in Europa. L’Italia ha costituito per la casa coreana il primo mercato europeo di questo modello, con oltre 26mila unità vendute.