Dati i prezzi sempre più alti di benzina e gasolio, spesso per ragioni fiscali, negli ultimi anni l’alternativa del gas ha riscosso un crescente interesse da parte degli automobilisti, di pari passo con la diffusione degli impianti di rifornimento e la disponibilità più ampia di autovetture dotate di queste alimentazioni.

Certo i numeri assoluti sono ancora bassi; soprattutto per quanto riguarda il metano, i distributori sono concentrati soprattutto al nord e raramente si trovano in autostrada.

Ci sono, come per ogni cosa, vantaggi e svantaggi. E’ necessario valutare attentamente le proprie esigenze per stabilire se conviene dirigersi verso un’auto a Gpl o metano oppure adattare la vettura esistente ad una di queste alimentazioni.

SicurAuto.it, il portale dedicato alla sicurezza dell’automobilista, ha pubblicato un servizio molto dettagliato, dal quale è possibile ricavare molte informazioni utili. Lo potete leggere cliccando su questo link.

photo credit: Maggiolino Old Clan via photopin cc