Oggi si celebra l’Australia Day, l’anniversario del giorno in cui il capitano Arthur Phillip ha innalzato per la prima volta la bandiera inglese a Sydney Cove, il 26 gennaio 1788. Una festività pubblica in cui gli australiani celebrano tutto ciò che amano del loro paese e la propria unità nazionale: vengono esposte le bandiere dappertutto e i cittadini svolgono un ruolo attivo nella comunità organizzando centinaia di eventi piccoli e grandi in tutta la nazione. 

Tra gli eventi che caratterizzano la festa nazionale australiana, c’è spazio anche per i motori: a Canberra si svolge il NRMA Motorfest, (foto mynrma.com)uno dei più grandi raduni di veicoli nel sud del mondo. L’evento si svolge da 27 anni ed è completamente gratuito. Sono presenti numerose auto d’epoca, alcune speedway, una collezione di moto e roulotte d’epoca e una ricca gamma di ex veicoli militari.

Decisamente più sportivo il carattere dell’Australia Day drift festival che si tiene al Sydney Motorsport Park. “We are one, but we are many. And from all the lands on earth we come. We share a dream and sing with one voice: I am, you are, we are Australian”. Questa frase, tratta dal poema di Bruce Woodley, riassume un po’ l’idea di unità nazionale di cui questo popolo è meravigliosamente orgoglioso. 

Ecco un video per scoprire più da vicino la NRMA Motorfest: