L’Audi TT RS non vi basta? I 400 CV erogati dal 2.5 TFSI non sono abbastanza? Non temete, perché ABT, lo specialista nell’elaborazioni delle vetture dei Quattro Anelli, ha la risposta pronta per voi: la TT RS-R. Una variante decisamente più aggressiva della coupé di Ingolstadt con tanto di modifiche a livello di estetica e meccanica.

La vettura presenta degli elementi studiati in galleria del vento come delle appendici presenti sul frontale ed altre che vanno ad arricchire la fiancata. Non manca lo spoiler posteriore, mentre il sound è affidato ad uno scarico con quattro uscite che promette note baritonali. Completano il quadro i cerchi da 20 pollici neri con tanto di finitura diamantata.

L’abitacolo si distingue per la presenza di specifici inserti in pelle e carbonio, per le soglie battitacco dedicate, e per i vari loghi di colore rosso-nero disseminati sui tappetini a richiamare quelli presenti sulla carrozzeria. Un tema, quello del rosso e del nero, ripreso anche per le cuciture dei sedili.

Ma è sotto il cofano che si concentrano le modifiche più importanti per via del motore portato fino a 500 CV, 100 CV in più rispetto al modello di serie, e capace di erogare una coppia motrice di ben 570 Nm! Insomma, ce n’è abbastanza per andare ad infastidire persino la cattivissima R8 nei tratti misto-veloci.

Per averla bisogna essere rapidi con il libretto degli assegni perché gli esemplari che ABT ha pensato di realizzare saranno solamente 50, e questo si rifletterà anche sul valore della vettura in futuro, visto che potrebbe essere preda delle attenzioni dei collezionisti.