Il salone di Ginevra si avvicina, e in Casa Audi fervono i preparativi per la presentazione in grande stile della nuova R8. La supercar dei Quattro Anelli, giunta alla seconda generazione, ha conquistato pubblico e critica per via di quel carattere da gran turismo che, in alcune versioni, ha espresso il lato più sportivo del Marchio.

Nei giorni che precedono il debutto, uno dopo l’altro, stanno emergendo nuovi particolari in merito a questa sportiva razionale ed esotica allo stesso tempo. In un’intervista a Top Gear, il responsabile tecnico della progetto R8, Roland Schala, ha affermato che la linea di produzione è talmente flessibile da consentire alla Casa di Ingolstadt di realizzare varianti dall’indole differente, come una Superleggera o una GT.

Senza poter entrare troppo nei dettagli, ha spiegato che l’architettura V6 sarebbe perfetta per questa tipologia di auto. Inoltre, ha specificato che, in questa configurazione, la R8 potrebbe avere una potenza di almeno 400 CV.

Un’altra notizia trapelata riguarda la possibilità di realizzare una variante a gasolio, anche se su questo fronte c’è un certo scetticismo. Schala ha anche accennato all’eventuale costruzione di una R8 ibrida plug-in, ma dovrebbe esserci una domanda sufficiente da giustificarne la produzione, quindi al momento questa ipotesi appare improbabile.

Insomma, l’Audi R8 di nuova generazione prende forma, ma al top della gamma tutti si aspettano una versione dotata del V10 derivato da quello della Huracan. Chiaramente, come da tradizione, il motore della sportiva di Ingolstadt dovrebbe essere meno potente di quello della Lamborghini, ed erogare, all’incirca, 40 CV in meno.

Questo vuol dire che la R8 si avvicinerebbe comunque alla soglia dei 600 CV, di conseguenza, sarà il peso a determinare le prestazioni della vettura teutonica. Comunque, dopo la coupè dovrebbe arrivare la variante Spyder, ma per scoprire di cosa è capace in pista, bisognerà attendere la versione più specialistica, come è avvenuto per il modello che si appresta ad andare in pensione.