L’Audi sta lavorando per dar vita alla nuova generazione del SUV Q5 e, ultimamente, sono emersi nuovi dettagli in merito al nuovo modello a ruote alte della Casa di Ingolstadt.

Lo sviluppo infatti, sta andando avanti velocemente, come si evince dalle tante foto spia dei prototipi, ed i rumors parlano di un’auto leggermente più grande rispetto al modello precedente ma notevolmente più leggera: fino a 100 kg meno pesante rispetto alla generazione attuale.

Tutto questo per via della piattaforma modulare MQB, che condividerà alcuni dei suoi elementi relativi alle sospensioni con la Porsche Macan. Quindi, un DNA di razza per la nuova vettura a ruote alte dei Quattro Anelli.

Chiaramente, si tratta di indiscrezioni che non sono state ancora confermate, ma AutoBild ha divulgato la notizia che la gamma avrà una versione RS. Una variante spinta dal 2.5 5 cilindri turbo della RS3 portato fino alla ragguardevole potenza di 400 CV.

Immancabile la trazione integrale, così come la trasmissione automatica a doppia frizione. Non ci saranno modelli a trazione anteriore per le entry level, segno che l’Audi punta forte sulla trazione Quattro come elemento distintivo del Brand.

Per quanto riguarda i motori, questi dovrebbero essere speculari a quelli della berlina A4 di ultima generazione, visto che l’architettura è la stessa. Quindi, probabilmente, ci saranno un 2.0 TSI da 252 CV e 370 Nm di coppia e il 2.0 TDI da 190 CV. Inoltre, potrebbe esserci una variante ibrida.

Insomma, la gamma dei Quattro Anelli a ruote alte continua a rinnovarsi, e così, dopo la Q7, che ha riscritto le regole tra i SUV di grandi dimensioni con la sua leggerezza e la sua tecnologia a bordo, tocca alla Q5, che si appresta a fare l’agognato salto generazionale probabilmente a settembre, quando verrà esposta per la prima volta al salone dell’auto di Parigi.

Chiaramente, si attendono conferme o smentite dalla Casa madre, visto che l’Audi potrebbe fornire anche nuove indicazioni al riguardo.