Audi in F1 nel 2016 con una squadra da sogno. La casa tedesca potrebbe approdare nel circus tra due anni acquistando la Red Bull o la Toro Rosso. A riportarlo è il magazine britannico Auto Express, secondo cui la casa dei Quattro Anelli potrebbe abbandonare tutti gli altri impegni nel motorsport come la World Endurance Championship (WEC) e il DTM. Nella 24 Ore di Le Mans, la più conosciuta gara del WEC, Audi ha conquistato dodici vittorie nelle ultime quattordici edizioni mentre il campionato turismo tedesco è uno sport molto popolare tra gli appassionati. Certamente il sacrificio delle due competizioni sarebbe fatto in nome della massima espressione delle corse dove andrebbero a confluire tutti gli investimenti sulla Formula Uno.

Le smentite secche sul possibile ingresso di Audi in F1 non hanno fermato i rumors secondo cui Stefano Domenicali andrebbe a ricoprire il ruolo di nuovo ‘team principal’ con Fernando Alonso prima guida. Domenicali, peraltro, fa già parte del team, visto che ha assunto nei giorni scorsi un ruolo in “nuove aree di business e servizi di mobilità”, un ruolo non propriamente di continuità per un top manager che finora si è sempre mosso nel mondo della Formula 1. Alonso, invece, andrebbe probabilmente a cogliere l’ultima opportunità della sua carriera due anni dopo il suo addio alla Ferrari mentre per il 2015 si profila a breve l’annuncio con la McLaren-Honda.

I due ex ferraristi andrebbero a costruire una squadra di prim’ordine in cui Audi si occuperebbe internamente del sistema propulsore, kers e trasmissione con già in corso lo sviluppo del 1.6 V6 turbo richiesto dal regolamento di F1. L’arrivo nel circus sarebbe agevolato dall’acquisto di una struttura già esistente come Red Bull e Toro Rosso. L’amicizia che lega Ferdinand Piech, Presidente del Gruppo VW, e Dietrich Mateschitz, numero uno di Red Bull, già sponsor principale di Audi nel DTM, potrebbe velocizzare l’operazione. In casa VW le corse con le auto a ruote coperte potrebbero dunque diventare un’esclusiva di Porsche.

LEGGI ANCHE

Alonso lascia la Ferrari: a Maranello arriva Vettel

Vettel alla Ferrari 2015: ufficiale l’addio alla Red Bull

Montezemolo lascia Ferrari: la gloriosa carriera di un presidente vincente

UFFICIALE: Montezemolo lascia la Ferrari, Marchionne il nuovo presidente

Il botta e risposta con Marchionne durante il GP di Monza

Montezemolo lascia la Ferrari: lo sfogo del presidente

Alonso alla McLaren: per Niki Lauda c’è già la firma